Emergenza pandemica, dal Comune buoni spesa e contributi per affitti e utenze domestiche

LEVANTO – Nell’ambito delle misure a sostegno delle famiglie per affrontare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, il Comune di Levanto ha emesso un nuovo bando per l’erogazione di buoni spesa alimentari e contributi per i canoni di affitto e utenze domestiche.

I termini per partecipare al bando scadono alle ore 12.30 del 20 dicembre.

Le domande devono essere inoltrate alle mail politichesociali@comune.levanto.sp.it o ilaria.pizzichini@comune.levanto.sp.it oppure consegnate a mano all’ufficio protocollo del comune di Levanto, corredate da un documento d’identità.

Possono accedere alle misure di sostegno le persone residenti sul territorio comunale levantese.

Modalità di erogazione del buono spesa

I singoli buoni spesa, del valore unitario di 50 euro, saranno distribuiti agli aventi diritto nella seguente misura:

  • Euro 200 per nuclei familiari composti da 1 o 2 persone
  • Euro 400 per nuclei familiari composti da 3 o 4 persone
  • Euro 500 per nuclei familiari composti da 5 o più persone

I buoni potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa il cui elenco sarà pubblicato sul sito del Comune di Levanto.

Modalità di erogazione del contributo utenze

È possibile richiedere il contributo per :

  • Utenza elettrica
  • Utenza gas metano
  • Utenza idrica

Il contributo sarà commisurato all’importo delle bollette nella misura massima di 500 euro complessivi.

Modalità di erogazione del contributo per l’affitto

Il contributo sarà pari ad una mensilità di affitto, spese condominiali escluse, nella misura massima di 500 euro.

Il Comune si riserva la facoltà di assegnare i contributi seguendo l’ordine di arrivo delle istanze, fino ad esaurimento dei fondi disponibili, dando precedenza ai nuclei che non percepiscono altre forme di sostentamento.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti