Autostrade: fino al 31 dicembre esenzione pedaggi anche tra Genova Est e Genova Nervi

GENOVA – Via libera all’esenzione del pedaggio tra i caselli di Genova Est e Genova Nervi, fino al 31 dicembre prossimo. E’ quanto comunicano Regione Liguria e Comune di Genova, a seguito dei tavoli di confronto attivati con il Mims e Aspi.

“Viene ovviamente confermato l’impianto dell’accordo che abbiamo raggiunto pochi giorni fa – affermano il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone – con lo stop ai cantieri più impattanti sulla rete di competenza di Aspi dal 3 al 12 dicembre, compresa l’Immaccolata, e poi dal 20 dicembre al 9 gennaio, per le festività natalizie, con una serie di esenzioni nel nodo genovese a cui si aggiunge anche la tratta tra Genova Est e Nervi, a fronte dell’intenso programma di lavori previsto nei prossimi giorni, in sostanziale continuità con quanto attualmente in corso”.
Secondo quanto comunicato dal concessionario, l’esenzione nella tratta Est-Nervi entrerà in vigore tra 48 ore.

“La gratuità sull’intera tratta genovese – affermano il sindaco di Genova Marco Bucci e l’assessore alla Mobilità Matteo Campora – è stata una ferma richiesta che il Comune di Genova ha portato al tavolo con Aspi. Siamo soddisfatti che la società abbia recepito quanto da noi richiesto con forza, tenendo conto anche dei continui disagi che la città subisce per i cantieri in atto sulla rete autostradale”. Restano in essere anche tutte le agevolazioni già presenti sul nodo genovese, secondo uno schema di esenzioni – automaticamente applicate al momento del pagamento indipendentemente dalla modalità utilizzata – che prevede la gratuità per percorsi con origine e destinazione tra i caselli di Ovada, Masone, Savona, Albisola, Celle Ligure, Varazze, Arenzano, Genova Prà, Genova Pegli, Genova Aeroporto, Genova Ovest, Genova Bolzaneto e Genova Est. Rimane attiva l’esenzione del 50% del pedaggio tra i caselli di Genova Est, Genova Nervi, Recco e Rapallo. L’agevolazione su tali tratte è riconosciuta anche per i transiti dei veicoli, in uscita e in entrata ai suddetti caselli, con origine/destinazione i caselli dell’A7 da Vignole Borbera, dell’A12 da Sestri Levante.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti