Dalla mostra “un’idea di paese” nasce un progetto fotografico su Marinella

SARZANA – Francesco De Gregori in una delle sue canzoni più belle canta che la storia siamo noi, che nessuno deve sentirsi escluso.
Questo concetto – cioè che la storia è fatta soprattutto dalla gente comune e non solo dai capi, dalle persone celebri – è alla base del nuovo progetto di Spazi fotografici.

L’associazione sarzanese vuole infatti costruire un archivio di immagini dedicato alla città di Sarzana e ai suoi dintorni unendo passato e presente. Tutto questo utilizzando la fotografia, cioè il potere di fermare il tempo, di cristalizzare un instante che a distanza di anni è ancora capace di generare emozioni. Fotografia dell’oggi, produzione nuova, ma anche memoria, passato, utilizzando le foto dei vecchi album di famiglia dei cittadini sarzanesi.

In qualche modo il progetto prende ispirazione da “Un’idea di paese”, la mostra in Fortezza Firmafede visitabile ancora sino al 21 novembre. Un percorso espositivo ispirato al libro Un paese di Cesare Zavattini e Paul Strand, edito da Einaudi nel 1955 come fotolibro o “film su carta”. Così come le pagine di quel libro – una delle opere editoriali più significative per la storia della fotografia – cercano di mettere insieme esperienze diverse accomunate però da una particolare attenzione ai piccoli luoghi dell’Italia rurale, allo stesso modo fanno gli spazi espositivi della mostra.

Il workshop organizzato da Spazi Fotografici – in programma a Sarzana il 20 e il 21 novembre – vuole porre le basi per un’indagine sulla relazione fra abitanti e territorio, tra radici e orizzonti di un determinato luogo. Si partirà con Marinella, che dopo un periodo di grande declino si appresta a vivere un rinascimento, come quando nel secondo dopoguerra richiamava turisti da ben oltre fuori regione. Le vecchie foto di famiglie numerose che si divertono sulla spiaggia con alle spalle i pini marittimi e le Alpi Apuane sono lì a ricordarcelo.

Vimal Carlo Gabbiani

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti