Provincia, Peracchini in visita all’Istituto Alberghiero Casini

LA SPEZIA – Visita istituzionale, questa mattina, del Presidente della Provincia della Spezia, Pierluigi Peracchini, all’Istituto Alberghiero “Casini”, un’attività che rientra nel programma di confronto e collaborazione che l’Ente ha sviluppato in questi mesi a sostegno delle varie scuole della provincia della Spezia.

Anche questo incontro, come quelli avvenuti negli scorsi giorni presso altri istituti spezzini, è stato un’occasione per parlare con gli studenti dei tanti argomenti legati al territorio ed al futuro della provincia e della città, cercando di comprendere quali siano le necessità che loro ritengono prioritarie.

In particolare questa visita è stata anche utile a ribadire il valore delle tradizioni spezzine, in particolare quelle legate all’accoglienza e ai prodotti tipici del territorio, che sono un elemento cardine delle attività portate avanti da scuole come l’Istituto Alberghiero Casini.

Questa serie di incontri è poi, altresì, un modo diretto per un confronto con i dirigenti, il corpo docenti, il personale scolastico, ma soprattutto si è trattato di un momento dedicato all’ascolto dedicato alle nuove generazioni.

“Ascoltare cosa hanno da dire e cosa chiedono i nostri giovani è la strada migliore per indirizzare le scelte verso i reali bisogni di chi tra poco entrerà nel mondo del lavoro e costruirà la propria strada nella vita.

Questi incontri con gli studenti, come quello di oggi, sono fondamentali per comprendere quali siano i temi e le necessità che loro sentono più attuali e concreti. Nostro dovere è garantire loro strutture per l’istruzione che siano sicure e funzionali, ma anche portare avanti quelle politiche che gli diano opportunità e questo deve proprio iniziare con investimenti sul settore scolastico. _ commenta il Presidente Pierluigi Peracchini_

In questi ultimi tempi la Provincia ha sviluppato un importante lavoro per l’adeguamento infrastrutturale per tutti gli istituti, ma il programma non si concluderà con questa fase. Infatti ci sono da sfruttare tutte le occasioni e le opportunità che ci arrivano anche dal piano nazionale di ripresa e resilienza a cui stiamo già guardando. Dobbiamo ascoltare le scuole in modo da comprendere cosa serva loro e quindi sviluppare progetti legati al potenziamento tecnologico. Parliamo di nuovi investimenti che saranno indirizzati ad una serie di piani operativi che già in questi mesi vengono individuati e sviluppati proprio grazie alla sinergia che abbiamo costruito tra Provincia ed istituzioni scolastiche.

Non mi stancherò mai di ribadire che investire sui ragazzi delle nostre scuole superiori vuol dire investire sul futuro delle nostre comunità.”

Per il prossimo anno, su questa infrastruttura scolastica, sono già in programma manutenzioni straordinarie ed interventi agli impianti per circa un milione di euro. In particolare è previsto un intervento di messa in sicurezza edilizia, impiantistica e funzionale, consistente tra l’altro nel risanamento del cemento armato dell’edificio di via Fontevivo, per 905.000,00 euro

Tra i programmi manutentivi in corso di sviluppo da parte del settore tecnico della Provincia è poi compreso un intervento di adeguamento del sito diviso in più opere che avranno esecuzione nei prossimi mesi, compresa la manutenzione delle aree esterne e degli spazi verdi.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti