Conducente di 87 anni investe padre e bimba di due anni sulle strisce

LA SPEZIA – Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente avvenuto ieri pomeriggio verso le 17.00 nel Viale Amendola proprio di fronte alla Caserma della Polizia Locale.

Un conducente spezzino di 87 anni, che percorreva il Viale Amendola con direzione monte, giunto fronte il Centro Commerciale “Il Faro” investiva in pieno un uomo con la carrozzina che spingeva e nella quale alloggiava la figlioletta di due anni.

Immediato sul posto l’intervento dei veicoli di soccorso che conducevano in ospedale padre e figlia.

Subito interveniva anche la pattuglia Infortunistica della Polizia Locale per procedere ai rilievi di rito, tra cui l’acquisizione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza che riprendono proprio la zona dell’attraversamento pedonale di cui trattasi.

Le immagini non lasciano margini di dubbio, infatti l’ottantasettenne alla guida, senza neanche frenare, colpiva padre e figlia nella carrozzina, scaraventandoli a terra, nonostante il pedone, che proveniva dal marciapiede lato Canale Lagora, avesse ormai attraversato quasi tutta la carreggiata e stesse per completare l’attraversamento.

Fortunatamente la bambina, protetta e trattenuta nella carrozzina, usciva quasi illesa dal sinistro ed anche il padre, miracolosamente, riportava lesioni guaribili in qualche giorno.

Il conducente, subito dopo l’incidente, entrava in stato confusionale e non era in grado di riferire alcunché agli Agenti rilevatori.

Alla sanzione a suo carico per la mancata precedenza al pedone, seguiva l’immediato ritiro della patente di guidare per aver cagionato lesioni. La Polizia Locale, inoltre, trasmetterà gli atti del sinistro ai competenti Uffici ministeriali affinché procedano alla revisione straordinaria della patente di guida dell’investitore ai sensi dell’art. 128 Codice della Strada, finalizzata a verificare se il medesimo sia ancora in possesso dei necessari requisiti psico-fisici per guidare veicoli.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti