Orlando: “L’ex Oto Melara resterà in buone mani”

LA SPEZIA – La sinistra e il lavoro. Su questo tema si sono confrontati oggi, in un incontro al cinema “Il Nuovo”, il Ministro del Lavoro Andrea Orlando e l’esponente di Articolo Uno ed ex Segretario del Pd Pier Luigi Bersani.

Leonardo (ex Oto Melara), Salari, Polo Formativo in Arsenale, tanti gli argomenti emersi durante la mattinata e proprio su Oto Melara il Ministro Orlando ha garantito il massimo impegno del Governo: “L’azienda resterà in buone mani, fondamentale difendere i livelli occupazionali e gli investimenti”.

Negli anni passati fabbriche e aziende sono state il bacino elettorale della sinistra, una sinistra che, secondo Bersani, deve riprendere il rapporto con il mondo del lavoro e tornare ad essere il punto di riferimento della classe operaia.

“Legge sulla rappresentanza e contrattazione, ammortizzatori universali, parità salariale e formazione obbligatoria dentro ogni contratto di lavoro, queste le principali proposte e questioni da affrontare” afferma Bersani.

Jacopo Cidale

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti