Gagliardi: “Parco di via Bellini, disponibile a incontrare chiunque voglia chiarimenti”

LA SPEZIA – Riguardo il bando di gara di concessione dell’area verde di via Bellini, a Fossitermi, ribadisco la mia totale disponibilità a incontrare chiunque voglia chiarimenti sul procedimento. L’operazione è finalizzata a migliorare il parco e la fruibilità dello stesso e i cittadini, se hanno dubbi, possono venire in comune in qualsiasi momento per confrontarsi con me, sono a loro disposizione. Non vi è certo bisogno del filtro di un partito che si sta interessando alla questione solo per finalità di accreditamento politico”. Così l’assessore al Patrimonio Manuela Gagliardi interviene riguardo il bando di via Bellini a Fossitermi.

“L’obiettivo dell’amministrazione è recuperare gli immobili e le aree abbandonate della nostra città e restituirle ai cittadini, affinché ne possano godere appieno. Nel perseguire questo obiettivo ci rivolgiamo al mondo dell’imprenditoria e dell’associazionismo, perché crediamo in questo genere di collaborazione e intendiamo valorizzare la buona imprenditorialità locale – prosegue l’assessore – Così abbiamo fatto per la Casina Rossa, il Parco dei Pesci e della Maggiolina, il complesso sportivo di Montepertico. Tutti beni del comune che abbiamo recuperato e valorizzato, la cui attuale gestione sta ben funzionando. Ora famiglie, giovani e gli spezzini tutti possono usufruire di questi spazi come non accadeva da tempo e questo credo sia sotto gli occhi di tutti. Così sarà anche per l’area verde di via Bellini”.

“Infine trovo grave che un consigliere comunale si spinga ad affermare che il bando emesso dal comune presenti dei “punti oscuri”. Il bando è legittimo, predisposto a norma di legge, sostenere il contrario significa solo gettare fango sull’amministrazione senza nessun elemento a fondamento di questa affermazione. Chi mal pensa e’ perché mal farebbe?”, conclude l’assessore.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti