Impavidi | Espletata la gara: la Commissione affida a “Gli Scarti” la gestione del teatro

SARZANA – Sarà l’associazione culturale “Gli Scarti” con sede a Beverino a gestire il Teatro degli Impavidi per i prossimi due anni.

E’ quanto ha deciso la Commissione, presieduta dal dirigente dell’Area 1 Franco Nicastro, e composta da Barbara Rovetti – funzionario dell’Area 1 Affari Generali e Front Office e da Andrea Cargiolli-funzionario dell’Area 1 Servizio Cultura e Servizi alla Persona, a conclusione delle procedure previste nel bando di gara emanato dal Comune per l’affidamento della gestione complessiva, logistica, organizzativa, artistica e amministrativa della struttura.

Con un punteggio complessivo di 95 punti su 100 l’associazione culturale “Gli Scarti” si è aggiudicata l’appalto per il prossimo bienno (con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno) a fronte di 53,70 punti su 100 assegnati all’unica altra offerta pervenuta a cura del Consorzio Con.Cor.Da con sede a Pisa.

I verbali della Commissione, pubblicati nella sezione “amministrazione trasparente” sul sito dell’ente www.comunesarzana.gov.it, hanno visto l’attribuzione del massimo punteggio a “Gli Scarti” per la programmazione artistico/teatrale e per la gestione del piano gestionale organizzativo, compresa la manutenzione ordinaria dell’edificio, per i curricula e il piano di formazione del personale impiegato nella gestione del teatro e per il piano di gestione delle attività.

Come noto il bando prevedeva l’espletamento di una procedura aperta per l’affidamento del servizio per un importo non soggetto a ribasso di 45mila euro, 10mila in più rispetto al vecchio affidamento.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti