Immobiliare: rinnovate le cariche federative di Fiaip La Spezia

Secondo mandato per la presidente Valeria Ricci, eletto il consiglio, fra conferme e nuovi ingressi. 

LA SPEZIA – Quattro anni di lavoro nel segno della continuità. L’assemblea provinciale degli associati Fiaip La Spezia si è riunita nella sala Pozzoli di Confindustria per il rinnovo delle cariche federative: è stata confermata la fiducia alla presidente uscente Valeria Ricci e sono stati eletti i consiglieri, le nuove entrate Dora D’Angelo, Alessia Di Martino, Gianmarco Paoletti, insieme a Roberta Luchesini, Gloriana Sobrero, Valentina Bianchi, già presenti nel precedente consiglio.

“Nonostante la pandemia e le difficoltà, in questi quattro anni abbiamo intrapreso un notevole ed intenso lavoro e andremo avanti nel solco di quanto già fatto: le azioni che si sono susseguite sono state molteplici, abbiamo consolidato alcune alleanze e lavorato in sinergia con altre associazioni di categoria, promuovendo iniziative comuni per il rilancio del settore immobiliare della nostra provincia” ha sottolineato la presidente Valeria Ricci.

Durante i lavori, che si sono svolti alla presenza del presidente regionale della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali Matteo Montanari, sono stati elencati i risultati più lusinghieri conseguiti nel quadriennio precedente: l’accordo con Confindustria La Spezia per l’organizzazione di iniziative comuni finalizzate alla valorizzazione del comparto e l’intesa siglata con Confabitare La Spezia per la stipula dei contratti a canone concordato; inoltre, sono state gettate le basi per un protocollo con Camera di Commercio Riviere di Liguria e Guardia di Finanza finalizzato al contrasto all’abusivismo ed è stata avviata una partnership con il Collegio dei Geometri della Spezia per una convenzione per la redazione della relazione di regolarità urbanistica e catastale dei fabbricati.

Oltre a questo, fra modalità in presenza e in remoto, la Fiaip della Spezia ha continuato a portar avanti la sua tradizionale attività formativa, che per la presidente Ricci è “sinonimo di professionalità” e non sono mancate le iniziative benefiche, come le campagne a favore dell’ospedale Sant’Andrea della Spezia insieme a Confindustria e Rotary Club della Spezia e delle famiglie colpite dal crollo del Ponte Morandi di Genova, con la sezione Fiaip del capoluogo ligure.

Dopo i festeggiamenti di rito, si guarda subito avanti. “La mia conferma e quella di parte del consiglio è testimonianza del buon lavoro svolto fino ad ora: il proposito è, quindi, continuare in questa direzione per i prossimi quattro anni. Andremo avanti con le attività sul territorio: continueremo a fare gruppo e ad avere un dialogo aperto e propositivo con tutti gli associati”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti