Celebrata la Virgo Fidelis, Patrona dei Carabinieri

LA SPEZIA – Ieri pomeriggio alle 16.00, nella chiesa di San Pietro a Mazzetta Carabinieri del comando provinciale, del Gruppo Forestale, del Comando Carabinieri Parco Cinque Terre e della Compagnia per la Marina Militare, assieme ai colleghi in congedo, hanno celebrato la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma, e la giornata dell’orfano. La messa è stata officiata dal Vescovo.

La celebrazione della Virgo Fidelis risale al 1949, quando Papa Pio XII proclamò ufficialmente Maria “Virgo Fidelis” Patrona dei Carabinieri, fissandone la ricorrenza al 21 novembre, data in cui la Cristianità celebra la Presentazione di Maria Vergine al tempio e anniversario della “Battaglia di Culqualber”.

Il 21 novembre 1941, infatti ebbe luogo una delle più cruente battaglie in Africa Orientale, nel corso della quale un Battaglione di Carabinieri si sacrificò nella difesa, protrattasi per tre mesi, del caposaldo di Culqualber. Quei Caduti sono andati a far parte della folta schiera di Carabinieri che, in pace e in guerra, hanno saputo tener fede al giuramento prestato fino all’estremo sacrificio. Alla Bandiera dell’Arma dei Carabinieri fu conferita, per il fatto d’arme, la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare, dopo quella ottenuta per la partecipazione alla Prima Guerra Mondiale.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti