Scarichi fognari in mare, nel 2022 fine dello scempio

LA RIFLESSIONE DELLA DOMENICA

SCARICHI FOGNARI IN MARE
NEL 2022 FINE DELLO SCEMPIO

«Nel 2017, quando ci siamo insediati, interi quartieri non erano ancora collegati alla rete fognaria, col risultato che moltissimi scarichi fognari non depurati finivano in mare. Abbiamo avviato assieme ad Acam Acque un progetto di risanamento e ampliamento della rete fognaria, che ci ha portato ad allacciare interi quartieri ad alta densità abitativa come Mazzetta e Valdellora, ma anche a potenziare il servizio in aree importanti come la Marina del Canaletto e i quartieri del levante cittadino, Pitelli, Marola e Acquasanta, e programmare ulteriori interventi nei quartieri di San Venerio e Limone. Un lavoro lungo e complesso, ma realizzato con l’obiettivo di arrivare al 2022 con una rete fognaria efficiente e connessa, in grado di azzerare gli scarichi in mare».

Kristopher Casati assessore Ambiente e sostenibilità

Renzo Raffaelli

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti