Controlli nelle attività commerciali per regolarità dipendenti e green pass, chiusa una attività

LA SPEZIA – Nei giorni scorsi la squadra di Polizia Amministrativa della Polizia Locale e l’Ispettorato del Lavoro hanno fatto controlli congiunti su diversi fronti.

Questi particolari servizi, che, in base a protocolli in atto, avvengono con cadenza periodica, hanno lo scopo di unire le varie e diverse competenze in un unico accesso ispettivo delle attività commerciali da controllare.

Il servizio congiunto di Polizia Locale e Ispettorato del Lavoro ha avuto ad oggetto il commercio su area pubblica del mercato settimanale del venerdì e del mercato giornaliero della Piazza Cavour.

Nel mercato settimanale sono stati controllati 4 banchi nella zona dei Giardini Storici, che sono risultati in regola per il green pass, mentre sono ancora in corso di verifica la regolarità della posizione dei lavoratori dipendenti.

Varie irregolarità, anche gravi, sono state invece riscontrate nel mercato di Piazza Cavour ove oggetto di controllo sono stati due banchi appartenenti alla stessa ditta: in un banco il dipendente era sprovvisto di green pass con conseguente sanzione di 600 euro a suo carico ed altra sanzione, sempre di 600 euro, al titolare per omesso controllo; nell’altro banco, oltre alla mancanza del green pass, il dipendente risultava lavorare in nero ed essere un extra-comunitario privo del permesso di soggiorno. Immediata la chiusura dell’attività che potrà riaprire soltanto dopo il pagamento della maxi-sanzione di 2.500,00 euro e la regolarizzazione della posizione contributiva. Il titolare, inoltre, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la violazione penale in materia di Testo Unico sull’Immigrazione.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti