Provoca incidente in stato di ebbrezza e fugge: rintracciata e denunciata dalla Polizia Locale

LA SPEZIA – Alle 19.20 circa di ieri sera, le Pattuglie della Sezione Infortunistica della Polizia Locale spezzina sono intervenute per un sinistro stradale, con soli danni alle cose, avvenuto in via Sarzana. Gli operatori, giunti sul posto, hanno avuto modo di accertare come si fosse verificato l’incidente, che aveva coinvolto tre autovetture.

Nella circostanza, l’autista del veicolo che aveva cagionato il sinistro, si era allontanata frettolosamente prima dell’arrivo degli agenti, che avviavano immediatamente le indagini per rintracciarla. Fatto che avveniva pochi minuti dopo, quando veniva rintracciata presso la propria residenza ed immediatamente si capiva il motivo della fuga, poiché si trovava in palese stato di ebbrezza alcolica.

La quarantenne che, alla guida di una Volkswagen aveva cagionato il sinistro e si era allontanata, veniva sottoposta alla prova dell’etilometro che forniva un responso inconfutabile: alla prima prova 1,38g/l, mentre alla seconda prova 1,43g/l.

Pertanto le veniva contestata la violazione conseguente, che prevede la denuncia all’Autorità Giudiziaria, con l’ammenda da euro 800 a euro 3.200 e l’arresto fino a sei mesi (qualora sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 0,8 e non superiore a 1,5 grammi per litro), nonché la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno.

Per la fuga invece, non essendosi verificati fortunatamente danni alle persone, le è stata inflitta la sanzione amministrativa prevista, che va da 296 a 1.184 euro.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti