Controlli anticrimine e antidroga, 21enne “scoperto” dal cane antidroga Constantin

LA SPEZIA – Anche nella giornata di ieri, sono proseguiti i controlli del territorio della Polizia di Stato della Questura spezzina unitamente al Reparto Unità Cinofile di Genova per elevare il dispositivo anticrimine e proseguire nell’attività di prevenzione anticovid.

Nell’ambito del servizio, venivano effettuati una serie di controlli, all’interno del Centro Commerciale “Le Terrazze”, agli avventori ivi presenti. Durante tale procedura, il cane antidroga Constantin segnalava la presenza di sostanza stupefacente all’interno di un marsupio di un 21enne residente nella provincia spezzina. A quel punto il giovane consegnava spontaneamente agli agenti un pacchetto di sigarette al cui interno vi erano, avvolti nel cellophane tre pezzetti di sostanza stupefacente del tipo hashish di circa 25grammi che il giovane dichiarava aver acquistato per 150 euro per uso personale.

Al giovane veniva pertanto contestata la violazione amministrativa di cui all’art.75 DPR 309/90 e segnalato alla locale Prefettura quale assuntore; la sostanza stupefacente veniva debitamente sequestrata.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti