Gamma Innovation Sarzana – Amatori Wasken Lodi, al Polivalente arrivano i Campioni d’Italia

“Partita complicata” per il Gamma Innovation Sarzana, di scena al Vecchio Mercato dove sfida i Campioni d’Italia dell’ Amatori Wasken Lodi. Servirà il migliore Gamma Innovation , come chiede il Presidente, per giocare contro la formazione Campione d’Italia dell’ Amatori Wasken Lodi, guidata da Pier Luigi Bresciani, un match tutt’altro che semplice nonostante la formazione Lodigiana si sia indebolita parecchio rispetto alla scorsa stagione, ma, comunque, può sempre vantare un quintetto davvero pericoloso. IL Lodi arriva da due successi consecutivi e vorrà confermarsi nelle parti alte della classifica. Solo una prestazione superba, dopo due sconfitte consecutive, nonostante i tanti complimenti ricevuti per le prestazioni della squadra, potrebbe regalare punti alla formazione di Mirko Bertolucci. “Non cerco complimenti, quelli non fanno classifica, cerco punti dice il presidente Corona – e per vincere contro il Lodi bisogna giocare senza paura, avere giocatori con gli attributi, sfruttare le occasioni che ci capiteranno ed essere attenti e concentrati in difesa.” (Nella foto di Gabriele Baldi l’ex Francesco De Rinaldis ottima la sua prestazione nella gara di Trissino).

“Partita complicata” per il Gamma Innovation Sarzana, di scena al Vecchio Mercato dove sfida i Campioni d’Italia dell’ Amatori Wasken Lodi. Servirà il migliore Gamma Innovation , come chiede il Presidente, per giocare contro la formazione Campione d’Italia dell’ Amatori Wasken Lodi, guidata da Pier Luigi Bresciani, un match tutt’altro che semplice nonostante la formazione lodigiana si sia indebolita parecchio rispetto la scorsa stagione, ma, comunque, può sempre vantare un quintetto davvero pericoloso. Il Lodi arriva da due successi consecutivi e vorrà confermarsi nelle parti alte della classifica. Solo una prestazione superba, dopo due sconfitte consecutive, nonostante i tanti complimenti ricevuti per le prestazioni della squadra, potrebbe regalare punti alla formazione di Mirko Bertolucci. La formazione rossonera arriva alla sfida contro il Lodi all’ottavo posto in classifica generale e reduce da due sconfitte consecutive patite contro il Forte dei Marmi al Vecchio Mercato e a Trissino nell’ultima gara disputata. Due partite dove la squadra di Mirko Bertolucci ha sfoderato un ottimo hockey. L’ Amatori Lodi dopo la sconfitta di Vercelli ha ripreso la sua rincorsa al Trissino, inanellando tre successi consecutivi, prima vincendo di misura con il Montebello, poi nella difficile trasferta di Sandrigo e infine nell’ultimo turno battendo con un perentorio 8 a 3 il Valdagno.

“Non cerco complimenti, quelli non fanno classifica, cerco punti dice il presidente Corona – e per vincere contro il Lodi bisogna giocare senza paura, avere giocatori con gli attributi, sfruttare le occasioni che ci capiteranno ed essere attenti e concentrati in difesa. Personalmente la squadra di Pierluigi Bresciani mi piace tantissimo, nonostante il ridimensionamento estivo è una squadra molto forte e anche molto cinica, sono molto concreti e sbagliano molto poco e hanno un grandissimo portiere come il nazionale argentino Valentin Grimalt. Vincendo sabto potremmo guardare il proseguo del campionato con un’altra ottica – continua Corona – infatti facendo bottino pieno contro il Lodi arriveremmo a quota dieci in classifica, una quota che tutti noi avremmo firmato quando furono diramati i calendari, ma noi stiamo crescendo a livello di qualità e possiamo fare ancora meglio. Il nostro credo è di giocarci ogni gara con la mentalità di poter vincere. Così è l’hockey di mister Mirko Bertolucci: se ti prepari bene e hai buone idee, hai sempre convinzione di potertela giocare. – Poi il Presidente chiude regalando una “Chicca” del passato e parla di Gigio Bresciani – Vedere i successi di Gigio Bresciani, mi fa piacere per la persona che è e poi mi rende orgoglioso per le mie intuizioni hockeystiche. Dodici anni fa dopo il primo anno di serie A1 dovevamo trovare una nuova guida tecnica e la prima persona da me contattata fu proprio Gigio Bresciani a cui offrii il ruolo di allenatore giocatore, la trattativa era molto avviata e quasi pronta a concludersi, quando il Lodi si gli offrì un contratto da giocatore. Gigio scelse il Lodi spiegandomi le sue giuste motivazioni. Ma in questi anni guardando i suoi successi mi è sempre restato l’orgoglio di aver da subito capito che Gigio era un allenatore nato”.

Servirà il migliore Gamma Innovation a cui servirà l’apporto del pubblico del Vecchio Mercato per battere la formazione dell’ Amatori Wasken Lodi che in estate ha perso il suo capitano Domenico Illuzzi, passato al Forte dei Marmi, e il talento Francesco Compagno, ceduto agli spagnoli del Reus. Il nuovo progetto è stato ancora affidato allenatore pluriscudettato Pierluigi Bresciani che assieme al nuovo capitano Valentin Grimalt avrà il compito di guidare una formazione comunque alla ricerca del sogno scudetto. Mister Bresciani, oltre al portiere appena citato, avrà a disposizione i nuovi arrivati Nicolas Barbieri, Romeo D’Anna e Morgan Antonioni, Filippo Schiavo, con Alberto Greco, Enric Torner e Jordi Mendez (capocannoniere della serie A1 con già di 17 goal all’attivo) e il secondo portiere Riccardo Porchera che sono pronti a dare qualità e quantità ad un gruppo totalmente stravolto rispetto alla passata stagione. Una formazione che anche quest’anno si presenta tra le “big four” per la vittoria finale. Ipotetico quintetto Iniziale: Valentin Grimalt, Nicolas Barbieri, Eric Torner, Alberto Greco, Jordi Mendez. Una sfida nella sfida. Con alcuni due ex, tra questi Francesco De Rinaldis, fino a poco tempo fa con la casacca giallorossa, Francesco Rossi e Mirko Bertolucci che a Lodi nelle vesti di giocatore ha lasciato ricordi indelebili con una Coppa delle Coppe conquistata. E’ la 26° sfida tra Sarzana e Amatori, 25 in campionato e una in Coppa Italia la scorsa stagione. In Coppa Italia furono i lodigiani ad avere la meglio dopo una partita tirata. In regular season in campionato abbiamo 22 vittorie lodigiane, 2 pareggi e una vittoria rossonera. Anche il bilancio a Sarzana pende tutto da una parte: 1 vittoria rossonera, 1 pareggio, 10 vittorie dell’Amatori Lodi. I padroni di casa non vincono in regular season da dodici anni, 4-2, era il 19 ottobre 2009.   Sarà una serata speciale per Francesco De Rinaldis che ha dichiarato, parlando della gara di sabato: Personalmente è una di quelle sfide che sento maggiormente, visto l’importanza di queste due società che porto entrambi dentro al mio cuore. Penso ci aspetterà una gara molto difficile perché, nonostante abbiano perso molto durante il mercato estivo, rimane pur sempre la squadra campione d’Italia in carica con giocatori di grandissimo livello. Da parte nostra vogliamo cercare di affrontare questa gara con la massima serenità possibile ma anche con tutta la grinta a nostro disposizione e, soprattutto, vogliamo tornare alla vittoria nella nostra pista che manca da troppo tempo.”

Il match si giocherà Sabato 4 Dicembre alle 20.45 al Centro Polivalente di Sarzana

Arbitri: Francesco Stallone di Giovinazzo (Bari) e Alessandro Ciccolella di Salerno (SA)

DIRETTA FISRTV  http://bit.ly/hpserieA1-sarxlod
Commento di Alessandro Grasso Peroni

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti