Orientamenti React, alla Spezia dal 3 al 7 dicembre

LA SPEZIA – Questa mattina ha preso il via  l’iniziativa regionale “Orientamenti-React” sbarcherà alla Spezia con eventi dedicati alla scelta della scuola secondaria che durerà fino al 7 dicembre

Si rinnova la collaborazione tra Comune della Spezia, Aliseo, Provincia della Spezia e Ufficio Scolastico Provinciale per sostenere alunni e genitori nel processo di scelta del percorso da intraprendere al termine della scuola secondaria di primo grado.

L’evento del 3 dicembre alle ore 16:00, dedicato alle famiglie, si svolgerà in presenza presso l’Auditorium Beghi e in diretta streaming sul canale youtube di Orientamenti 2021, nonché alla pagina  https://www.orientamenti.regione.liguria.it/orientamenti-la-spezia/

Il programma prevede i saluti istituzionali da parte del Sindaco, nonché Presidente della Provincia Pierluigi Peracchini e del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale – ambito della Spezia, Roberto Peccenini. Seguirà la consueta presentazione della “Guida alla scelta”, a cura di Olivia Zocco della Provincia della Spezia e l’intervento dell’Ass. Genziana Giacomelli con un focus sulle professioni della blue economy e la proiezione di alcuni video prodotti nell’ambito dell’azione pilota “La Rete per il lavoro” del progetto strategico Interreg Marittimo “MA.R.E.”

“Continuiamo a investire sul futuro, creando una rete sinergica che favorisca il più possibile la conoscenza tra i ragazzi delle opportunità in campo – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – La scuola e il mondo del lavoro non devono  essere pianeti lontani ma devono essere in stretta comunicazione fra loro: per questo è sempre più necessario promuovere eventi come questi sul territorio”

“Dopo il successo del Salone Nazionale Orientamenti 2021 con oltre 230mila partecipanti tra visitatori (in presenza e on line) e interazioni social

arriva il momento dedicato ai ragazzi e alle famiglie della Spezia. – dichiara l’assessore regionale all’istruzione e alla formazione Ilaria Cavo – Il progetto dunque non si ferma e prosegue con workshop per studenti delle scuole medie per aiutarli a capire le loro attitudini e i percorsi formativi e con workshop per i genitori per dare loro strumenti che accompagnino i figli nella scelta giusta. E i numeri delle adesioni già pervenute confermano il bisogno di orientamento sul quale continueremo ad investire”.

“Con Orientamenti jr. – spiega l’assessore Genziana Giacomelli –  vogliamo creare un ponte tra scuola e lavoro informando ragazzi e famiglie sulle opportunità offerte dal nostro territorio in termini di professioni e relativi percorsi di istruzione e formazione. Con il progetto pilota “La Rete per il lavoro”, finanziato dal programma Interreg Marittimo, abbiamo condotto analisi approfondite e strumenti di informazione per far conoscere ai giovani cosa li attende dopo il percorso di istruzione e indirizzare meglio le loro scelte”.

“Per orientarsi – ha dichiarato il Coordinatore dell’ufficio Scolastico Regionale Roberto Peccenini – bisogna conoscere: conoscere i percorsi di studio, conoscere le opportunità di lavoro, ma soprattutto conoscere sé stessi, saper valutare i propri limiti, saper valorizzare i propri talenti. Solo un’alleanza di tutte le istituzioni e le realtà del territorio che accompagnano la crescita dei ragazzi e delle ragazze può fornire loro e alle loro famiglie gli strumenti per una scelta consapevole.”

Si segnala inoltre il webinar del 6 dicembre, alle ore 16:30 dedicato all’orientamento scolastico per gli alunni con disabilità.

Le mattine del 3, 6 e 7 dicembre saranno invece interamente dedicate alle presentazioni dell’offerta dei singoli istituti.

Programmi e link per le iscrizioni sono disponibili sul sito https://www.orientamenti.regione.liguria.it/orientamenti-la-spezia/ e sulle pagine appositamente create dall’Ufficio Scolastico della Spezia, al link da https://sites.google.com/isa12sp.edu.it/salone-provinciale-laspezia.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti