Multa di 5.000 euro e confisca merce a venditore ambulante senza permesso

LA SPEZIA – Aveva parcheggiato il suo furgone nella passeggiata Morin e dal veicolo, che fungeva da deposito, faceva la spola con un carrello fino ai giardini storici, ove proponeva agli operatori del mercato settimanale di acquistare a basso costo pacchi di shoppers in plastica.

Una vera e propria attività di commercio in forma itinerante, che attirava l’attenzione della Squadra di Polizia Amministrativa della Polizia Locale, impegnata nei consueti controlli commerciali al mercatino del venerdì.

Gli agenti, appurato che gli shoppers che venivano consegnati agli operatori del mercato non erano stati da questi ultimi precedentemente ordinati ad un grossista, e che per la consegna di tale merce veniva subito corrisposto il relativo prezzo, fermavano l’uomo per controllare se fosse in regola con la licenza di ambulante.

Veniva quindi accertato che l’individuo, proveniente dalla provincia di Lucca, aveva l’abilitazione per commerciare in forma itinerante valida solo per quel territorio, mentre era sprovvisto di qualsiasi titolo per esercitare nel nostro Comune.

A suo carico scattava quindi il sequestro immediato ai fini della confisca della merce posta in vendita e dell’attrezzatura funzionale al suo trasporto; al commerciante abusivo veniva altresì contestata la vendita in assenza della prescritta autorizzazione

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti