Motta: “Avremmo dovuto gestirla meglio ma prendiamoci il punto contro una squadra forte”

Io penso sempre positivo un punto lo abbiamo guadagnato, ma quando sei due a zero la devi gestire meglio, comunque di fronte avevamo una squadra forte che ti può mettere in difficoltà, merito anche a loro per averla ripresa. Loro sono molto forti, ma prendono dei rischi e noi siamo riusciti a metterli in difficoltà sulle loro pecche, dobbiamo però migliorare dal punto di vista realizzativo, perché anche oggi potevano segnare anche di più…

Thiago Motta non può essere contento anche se oggi ha visto il suo Spezia attaccare con coraggio specie nel primo tempo.
La sua analisi a fine gara è comunque positiva:

Mi dà fastidio non aver vinto, per il resto in questa gara ci sono state cose positive ma altre che dobbiamo migliorare, se guardiamo al vantaggio ottenuto avremmo dovuto portarla a casa, ma prendiamoci questo punto e pensiamo alla prossima gara con la Roma”.

Una vittoria avrebbe però costituito un bel passo in avanti:
Io penso sempre positivo un punto lo abbiamo guadagnato, ma quando sei due a zero la devi gestire meglio, comunque di fronte avevamo una squadra forte che ti può mettere in difficoltà, merito anche a loro per averla ripresa”.

Uno Spezia apparso più grintoso rispetto alle ultime prestazioni?
È alla base del calcio, poi dipende anche chi hai di fronte e quando trovi squadre che palleggiano tanto, devi essere molto ben messo, siamo stati bravi a difendere bene, poi il Sassuolo è riuscito a metterci in difficoltà nel secondo tempo e non è stato facile”.

I bianchi sono sembrati più bravi oggi nelle ripartenze, pur fallendo alcuni gol:
Oggi abbiamo giocato con due attaccanti, ci siamo messi a cercare di difendere al centro perché loro giocano molto così, ma prendono dei rischi e noi siamo riusciti a metterli in difficoltà sulle loro pecche, dobbiamo però migliorare dal punto di vista realizzativo, perché anche oggi potevano segnare anche di più”.

La sostituzione di Kovalenko perché con Verde e non Bastoni?
Kovalenko era un po’ stanco, avevamo bisogno di freschezza, Verde può ricoprire quel ruolo, non solo per ripartire, ma anche per gestire la palla e tenere il possesso, oggi l’ho vista così, vediamo per il futuro come comportarci in queste situazioni. Poi Bastoni è entrato dopo al posto di Maggiore“.

Un po’ troppi gol sprecati?
Dobbiamo migliorare in questo aspetto, ma la fiducia c’è perché sarebbe peggio se non riuscissimo a creare occasioni, per fare gol dobbiamo attaccare l’area, oggi abbiamo visto questo, maggiore cattiveria in area di rigore, poi i gol possono venire come no, ma per ciò che ho visto oggi sono fiducioso“.

La difesa ha fatto fatica ad arginare Raspadori?
Quella tra le linee è una zona che Raspadori sa occupare benissimo, ma noi abbiamo un vertice basso a centrocampo e quindi avremmo dovuto controllarlo meglio, ma non ci siamo riusciti“.

Enrico Lazzeri

Foto Patrizio Moretti

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti