Gyasi: “Ci tenevamo a vincere, il gol sotto la Ferrovia è sempre un’emozione grande”

Ci tenevamo tantissimo a questa partita, i tre punti per noi erano fondamentali e dispiace non essere riusciti a portarli a casa. Abbiamo dato il massimo, tutti quanti, contro una grandissima squadra, ma ci sono certe situazioni in cui dobbiamo essere più cattivi.

Impegnato anche in compiti difensivi maggiori, ma non per questo assente in zona gol, Emmanuel Gyasi oggi ha segnato il suo terzo gol stagionale e lo ha fatto sotto la curva Ferrovia.
Ecco il suo pensiero a fine gara:

Questa stagione per me è importante perché abbiamo bisogno di riconfermarci. Siamo un gruppo giovane, tanti nuovi giocatori e un nuovo mister, dobbiamo essere sempre concentrati e dimostrare di poter restare in Serie A. Il nostro pubblico ci regala tantissima energia, ci spinge sempre a dare il massimo, tornare a segnare sotto la curva Ferrovia è stata un’emozione incredibile“.

Sarebbe stato importantissimo riuscire a vincerla:
Ci tenevamo tantissimo a questa partita, i tre punti per noi erano fondamentali e dispiace non essere riusciti a portarli a casa. Abbiamo dato il massimo, tutti quanti, contro una grandissima squadra, ma ci sono certe situazioni in cui dobbiamo essere più cattivi. Raspadori è stato molto bravo, ma dopo il primo gol dovevamo stare più attenti ed evitare il secondo. Ci aspettano tante partite molto ravvicinate, penso che dobbiamo continuare a giocare come abbiamo fatto oggi, con questa grinta e questo spirito di squadra, ascoltando il mister e cercando di dare il massimo, solo così potremo chiudere al meglio questo girone di andata”.

Foto Patrizio Moretti

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti