Gamma Innovation a Bassano per l’esame di maturità

Mercoledì sera 8 dicembre alle ore 20.45 i rossoneri di Mirko Bertolucci sfideranno per l’ ottava giornata di Serie A1 l’ Ubroker Bassano, è la sfida tra la sesta e la settima in classifica. I rossoneri di MirKo Bertolucci, infatti, sono settimi in classifica dopo la splendida vittoria conquistata contro il Lodi ed inseguono i Bassanesi di tre punti in classifica. Altro test importante per i rossoneri fuori dal Vecchio Mercato, dopo il Trissino ora vanno a fare visita al Bassano. Borsi e soci con una vittoria si lancierebbero prepotentemente verso la conquista del pass per la final-eight di Coppa Italia. I rossoneri, la cui ultima vittoria a Bassano risale al 2010, sono in una fase di consolidamento del gioco espresso nei primi mesi. Partita dell’ ex per Pol Galbas la scorsa stagione in maglia giallorossa che sfida i suoi ex compagni e il suo grande amico Marc Coy. (nella foto di Vincenzo Biagini il gruppo rossonero a fine gara dopo la vittoria contro il Lodi)

SARZANA – “Partita di difficoltà altissima, giochiamo contro una squadra fortissima – dice il Presidente Maurizio Corona – una squadra costruita per vincere. Basta guardare i nomi del roster dell’Ubroker Bassano per rendersi conto delle ambizioni del club, che mai come in questa stagione ha allestito una squadra per puntare almeno ad una finale, obiettivo più volte dichiarato dalla dirigenza Bassanese e sfumato la scorsa stagione nella semifinale scudetto contro il Lodi, eliminazione che ha lasciato molto amaro in bocca in riva al Brenta. Andiamo a Bassano che per noi non è mai stata una pista facile– continua il Presidente – in cui solo il primo anno di serie A1 riuscimmo a sorpresa ad espugnare il PalaUbroker. Il Bassano è sesto in classifica, arriva dalla vittoria in trasferta conquistata a Valdagno dove l’ho visto molto cinico, con un Català in formato monster e i pronostici sono tutti a nostro sfavore, ma personalmente sono certo che venderemo cara la pelle e disputeremo una buona gara; quella di Crudeli è una formazione organizzata con una rosa di ottima qualità dove su tutti spicca il bomber per eccellenza Federico Ambrosio. Noi non dobbiamo farci inebriare dalla vittoria conquistata sabato scorso contro il Lodi – conclude il presidente – e dovremo come sempre tenere un basso profilo ed essere concentrati e determinati fin dal primo minuto per indirizzare la gara dove vogliamo cercando di sfruttare il nostro gioco e le nostre qualità”.

I rossoneri di MirKo Bertolucci settimi in classifica dopo la splendida vittoria conquistata contro il Lodi inseguono i Bassanesi di tre punti in classifica. Altro test importante per i Sarzanesi fuori dal Vecchio Mercato, dopo il Trissino ora vanno a fare visita al Bassano. Borsi e soci con una vittoria si lancierebbero prepotentemente verso la conquista del pass per la final-eight di Coppa Italia. Partita dell’ ex per Pol Galbas la scorsa stagione in maglia giallorossa che sfida i suoi ex compagni e il suo grande amico Marc Coy. Ma andiamo a presentare la formazione vicentina : Il Bassano, del confermato Roberto Crudeli in panchina, vuole continuare il progetto di scalata del Campionato e rilancia le sue azioni dopo una stagione di alti e bassi culminata con il sesto posto ma soprattutto con la semifinale scudetto, raggiunta sconfiggendo il quotato Trissino di Resende.  Rilancio che vede il ritorno in giallorosso di Federico Ambrosio ex Forte dei Marmi, arrivato anni fa a Bassano quando era quasi sconosciuto, e ora rientrato da capocannoniere del torneo.

Ritorna in giallorosso anche Andrea Scuccato mentre sono due new entry di peso quelle di Samuele Muglia, capocannoniere della Serie A2 col Viareggio e Adria Català, portiere del Trissino. Come secondo dello spagnolo c’è il trissinese Edi Nicoletti, 45 anni ed ancora con la voglia di competere ad alti livelli dopo il campionato da “primo” a Montebello. Quattro nuovi arrivi che rinforzano un’ossatura già importante, con i cinque confermati Samuel Amato e Marc Coy in difesa e Pablo Cancela non solo nel ruolo di punta, e, a completare la rosa, i giovani Mattia Baggio e Lorenzo Luna. Squadra costruita per primeggiare, strizzando l’occhio per i titoli più importanti della stagione.

L’Ubroker Bassano ha alternato alti e bassi in questo inizio stagione e certamente la classifica del momento non è veritiera, in quanto la formazione allenata da Roberto Crudeli è senza dubbio una delle più forti formazioni di questa stagione dell’intera serie A1. Il Bassano col successo nel derby di Valdagno che seguiva la vittoria in casa contro il Sandrigo ha rialzato di nuovo la testa dopo il ko casalingo contro il Vercelli e il pareggio a Montebello. I capo cannonieri della formazione Bassanese sono Federico Ambrosio con 7 reti seguito da Pablo Cancela con 6 reti. I precedenti tra Gamma Innovation Sarzana e Ubroker Bassano 54 sono ventitré e riguardano le undici stagioni in serie A1 con tredici vittorie a favore dei veneti quattro pareggi e sei vittorie per il Sarzana. Il bilancio a Bassano : 8 vittorie, 2 pareggo, 1 vittoria del Sarzana.

L’unica vittoria del Sarzana risale alla stagione 2009-10 la prima in A1, 2-4. Inoltre tra le due squadre sono state disputate le ultime due finalissime di Federation Cup ambedue vinte dai rossoneri con il punteggio di 9 a 0. Nella gara di Bassano i rossoneri dovranno disputare una partita perfetta, magari ripetendo la prestazione della gara interna contro il Lodi per mettere freno alla voglia della squadra di mister Crudeli di consolidare il sesto posto. Per i rossoneri nella vittoria contro il Lodi spicca il poker di reti di Joan Galbas il primo in maglia rossonera e la tripletta del fratello Pol Galbas. Mercoledì il bomber rossonero Francesco Rossi fa ritorno nella sua terra e nel palazzetto che lo ha visto crescere anche se sponda Roller Bassano. Il match si giocherà Mercoledì 8 Dicembre 2021 – ore 20:45 – PalaUbroker di Bassano del Grappa (VI) Arbitri: Alessandro Eccelsi di Novara e Simone Brambilla di Agrate (MB).

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti