Francesco Tartarini è il nuovo segretario di presidio Fit-Cisl

Trentasei anni, ha riposto al centro del programma il rilancio degli investimenti su portualità, trasporto pubblico locale e ferroviario. Al centro la creazione di occupazione stabile e di qualità.

LA SPEZIAFrancesco Tartarini, 36 anni, è il nuovo segretario di presidio della Fit-Cisl. Lo ha eletto stamane, nel salone parrocchiale di santo Stefano Magra, l’assemblea congressuale Fit-Cisl della Spezia, alla presenza del segretario generale regionale Mauro Scognamillo e del responsabile Ast, Antonio Carro.

Dopo la relazione del segretario del presidio uscente Marco Moretti, che ha fatto il quadro delle tematiche affrontate nell’ultimo mandato per il settore dei trasporti, con le difficoltà e criticità derivanti dagli effetti della pandemia, si è proceduto al rinnovo degli organismi.

Il nuovo direttivo ha eletto all’unanimità Francesco Tartarini, che nel ringraziare tutti i delegati per il lavoro costante fatto in questi due anni difficili, ha riposto al centro dell’azione sindacale il rilancio degli investimenti sulla nostra portualità, sull’autotrasporto e logistica sulle infrastrutture, sul trasporto pubblico locale e ferroviario in un’ottica di crescita per consolidare la ripresa finalizzata a creare occupazione stabile e di qualità.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti